I Multiverso: il trio carpigiano nel programma tv Reazione a Catena

I fratelli Roberto e Cristiana Delaurentis, e il fidanzato di quest'ultima Riccardo Rebecchi, saranno protagonisti del game show estivo Reazione a Catena in onda nel preserale di Rai1 sabato 25 giugno e dicono: “non possiamo anticipare nulla, ma siamo soddisfatti dell'esperienza”.

0
1085

Il 13 giugno Roberto Delaurentis, 25 anni impiegato nel settore logistico, Cristiana Delaurentis, 23 anni, barista, e Riccardo Rebecchi, 23 anni, studente di Ingegneria, si sono recati negli studi Rai di Napoli per registrare una puntata di Reazione a Catena, il game show estivo condotto da Marco Liorni, in onda dal lunedì al sabato alle 18,45 su Rai 1.

La puntata andrà in onda, salvo imprevisti, sabato 25 giugno. I tre giovani hanno scelto I Multiverso come nome della loro squadra perché, dicono, “siamo grandi appassionati della saga Multiverso della Marvel”.

“Siamo grandi fan del programma –  ha raccontato Roberto, che insieme alla sorella Cristiana e al fidanzato di quest’ultima Riccardo, hanno formato il trio denominato I Multiverso nel game show di Rai 1- e lo guardiamo fin da quando avevamo 12 anni. Erano tre anni che ci candidavamo sul sito della Rai per partecipare quando finalmente, circa un mese e mezzo fa, siamo stati contattati per partecipare ai provini che si svolgono a Bologna. Lì abbiamo fatto una simulazione del gioco principale della trasmissione chiamato ‘L’intesa vincente”, ed essendo andata bene ci hanno selezionati per la trasmissione”.

Roberto, era la prima volta che entravate in uno studio televisivo? Come è stato l’impatto con troupe e telecamere?

“Per me e Riccardo era la prima volta, mentre mia sorella quest’anno ha partecipato come modella per un tutorial di make-up nella trasmissione pomeridiana Detto Fatto su Rai 2. L’impatto è stato positivo. Lo studio è molto più grande di come ce l’aspettavamo e l’organizzazione e l’accoglienza sono stati impeccabili. Siamo stati coccolati in tutto e per tutto, a partire dal viaggio e dal pernottamento in hotel tutto organizzato e pagato dalla produzione, fino all’ingresso in studio dove ci hanno dato tutte le indicazioni necessarie, ci hanno truccati e pettinati. Anche il look non è casuale, tanto è vero che ci hanno chiesto di indossare abiti colorati e preferibilmente a fantasia. È stata una grande emozione essere accolti dagli applausi del pubblico in studio e il conduttore Marco Liorni è un grande professionista capace di mettere subito a proprio agio”.

Come è andata la gara?

“Non possiamo svelare nulla per non rovinare la sorpresa ma siamo molto soddisfatti dell’esperienza vissuta e della nostra performance. Se volete scoprirlo sintonizzatevi su Rai 1 sabato 25 giugno alle 18,45”.

Chiara Sorrentino