Dall’Ucraina a Budrione

Con il sostegno del Lions A.Pio, realizzato un progetto di integrazione per due mamme ucraine e i loro due bimbi presso la Scuola d’infanzia di Budrione.

0
340

Il 20 giugno, presso la Scuola d’infanzia Aida e Umberto Bassi di Budrione, si è tenuto un momento di condivisione fra tutte le realtà che hanno contribuito a costruire un prezioso progetto di integrazione a sostegno di due mamme, Yuliia e Natasha, e dei loro due piccoli fuggiti dall’Ucraina in guerra.  La scuola, la Parrocchia di Budrione e il Lions Club Carpi Alberto Pio, principale finanziatore del progetto unitamente ad altri benefattori hanno infatti unito le forze per facilitare la permanenza di queste due famiglie, mettendo a disposizione un’educatrice bilingue per i bimbi e un corso di italiano per le mamme.