Evade dagli arresti domiciliari, poi si costituisce

Il ventenne è stato arrestato dai Carabinieri di Carpi per evasione

0
793

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Carpi, nella serata di ieri, hanno tratto in arresto un 20enne straniero, per il reato di evasione dagli arresti domiciliari. Il giovane, già arrestato nel maggio scorso per rapina e detenzione di sostanze stupefacenti e per questo sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, nel corso di un controllo effettuato dai Carabinieri, risultava aver violato la misura cautelare rendendosi irreperibile. Poco prima delle 3 del mattino, il giovane si è presentato spontaneamente dai Carabinieri che lo hanno tratto in arresto per il reato di evasione. Il 20enne è stato condotto questa mattina davanti al Giudice per l’udienza con rito direttissimo.