Oasi La Francesa in festa, tra ricci e lepri salvati dal Pettirosso

Pomeriggio di festa oggi all’Oasi la Francesa dove Piero Milani, responsabile del Centro Fauna Il Pettirosso, ha liberato numerosi esemplari di lepri e ricci guariti dalle loro ferite.

0
295

Pomeriggio di festa oggi all’Oasi la Francesa dove Piero Milani, responsabile del Centro Fauna Il Pettirosso, ha liberato numerosi esemplari di lepri e ricci guariti dalle loro ferite. “Ridare la libertà a questi animali selvatici è un attimo – ha spiegato ai tanti bimbi presenti insieme a mamme, papà e nonni – ma per curarli occorrono invece tempo e pazienza”. 

I bimbi, letteralmente incantati, hanno toccato gli aculei dei ricci e spiato i movimenti delle lepri con curiosa attenzione mentre gli animali ritrovavano il loro habitat. Il bosco dell’oasi per un po’ sarà la loro casa. Non potevano trovare luogo migliore.