Proposta di matrimonio in Piazza Martiri con flash mob

Una proposta di matrimonio fatta nel cuore della città con tanto di flash mob e un gruppo di ballerini che hanno creato una coreografia indimenticabile. A architettare il tutto è stato Emiliano Ciucci che, volendo stupire la sua Costanza rendendo unica la proposta di una vita assieme, ha chiesto aiuto all'insegnante di danza Mimma Cusmano per realizzare qualcosa di davvero originale.

0
6431

Un gruppo di giovani ballerini della scuola di danza della Patria, capitanati dall’insegnante Mimma Cusmano, si è esibito in una performance con sottofondo musicale che si è conclusa con una romantica proposta di nozze. E’ ciò che è avvenuto mercoledì 20 aprile, intorno alle 18, davanti al negozio di abbigliamento Cika Sin Love in Piazza Martiri, sotto lo sguardo sorpreso e incuriosito dei passanti.

Ad architettare il tutto è stato Emiliano Ciucci che ha deciso di chiedere ufficialmente alla sua compagna Costanza Tenace di diventare sua moglie in un modo molto originale.  La coppia aveva già fissato la data del matrimonio per sabato 23 aprile in municipio, ma lo sposo non aveva ancora fatto una vera e propria proposta. “A dire il vero – racconta il futuro sposo Emiliano – inizialmente era stata lei a chiedere di sposarci alcuni mesi fa e abbiamo iniziato a organizzare il matrimonio. Ma poi ho iniziato a pensare a un modo memorabile per farle la proposta, e siccome Costanza mi mostra spesso dei video di flash mob ho pensato di organizzargliene uno io. Ho contattato Mimma Cusmano, insegnante di danza di nostra figlia Alba, e lei ha accolto la mia idea con entusiasmo organizzando una breve coreografia con alcuni dei ballerini della scuola. 

Per quanto riguarda la sistemazione della cassa da cui trasmettere la musica ho chiesto invece appoggio a Cinzia Caruso del negozio Cika Sin Love. Cinzia è la nostra vicina di casa e anche lei mi ha aiutato volentieri. Poi c’è stato bisogno della complicità di un’amica, Serena Prandi che, con la scusa di dover provare un vestito, ha chiesto a Costanza di accompagnarla in piazza proprio a quell’ora…”.

Dopo la breve esibizione artistica, il gruppo di ballerini ha aperto un varco per lasciare passare Emiliano. Il futuro sposo è arrivato sulle note della canzone Marry you di Bruno Mars, accompagnato dalla figlia Alba di 6 anni, dai genitori e dal fratello di Costanza, e le si è inginocchiato davanti offrendole l’anello. E lei, ovviamente, ha risposto di sì.

Sorpresa riuscita, quindi?

“Direi proprio di sì. Costanza si è commossa, e anche i parenti si sono emozionati. L’idea è stata mia ma la realizzazione è il risultato di un lavoro di squadra, per cui ci tengo a ringraziare tutti coloro che sono intervenuti”.

Chiara Sorrentino