Laura Boldrini a Carpi per il 25 aprile

L’ex Presidente della Camera Laura Boldrini, oggi membro della Commissione Affari Esteri, interverrà alle 11 davanti al Municipio con il Sindaco e il Presidente dell’ANPI

0
737

Saranno una ventina, fra pubbliche e private, le iniziative dedicate al 77° della Liberazione, raggruppate dal Comune sotto al titolo “Giornate resistenti”: un riferimento non solo alla storia italiana, alla Resistenza antifascista, ma anche all’attualità internazionale, alla drammatica resistenza ucraina di queste settimane.
La cerimonia ufficiale, che come tradizione si terrà la mattina del 25 aprile, avrà ospite l’ex-Presidente della Camera Laura Boldrini, oggi membro della Commissione Affari Esteri, che interverrà alle 11 davanti al Municipio con il Sindaco e il Presidente dell’ANPI, dopo aver deposto una corona di alloro al sacrario dei caduti nel cimitero urbano. Nel pomeriggio, la parlamentare parteciperà quindi all’inaugurazione della mostra “Donne e bambini in un’Europa in guerra (1914-1949)” allestita nel Campo Fossoli.
Due invece i momenti di spettacolo, offerti dall’Amministrazione comunale alla cittadinanza in teatro: il concerto “La mia patria attuale“ di e con Massimo Zamboni, che prende il titolo dall’ultimo disco del musicista reggiano (sabato 23 ore 21:00); e “Storie di Resistenza”, testo e musiche di Luca Garlaschelli, con Cochi Ponzoni (domenica 24 alle 17:00): entrambi saranno a ingresso gratuito e libero fino a esaurimento posti (apertura teatro 45 minuti prima dell’inizio, obbligatorie “certificazione verde rafforzata” e mascherina FFP2).
In collaborazione con il Comune poi, martedì 26, la presentazione del film “Bocche
inutili”, interamente girato a Carpi l’estate scorsa, con il regista Claudio Uberti, le
interpreti e le autorità (ore 21:15 cinema Corso): i biglietti sono già acquistabili sul sito
www.webtic.it.
Gli altri numerosi appuntamenti – dibattiti, incontri, letture, mostre, pedalate, visite,
pranzi “antifascisti” – sono proposti da Anpi, Arci, Cai, Fondazione Fossoli e altre realtà: il
programma è sul sito del Comune.