Triduo Pasquale in Cattedrale

Il vescovo Castellucci presiederà la messa solenne nel giorno di Pasqua.

0
503

Con il triduo pasquale, apice dell’anno liturgico ed evento centrale della fede cattolica, entra nel vivo la Settimana Santa in Cattedrale, dopo aver vissuto la Domenica delle Palme e questa sera, mercoledì, la Messa Crismale presieduta dal vescovo Erio Castellucci alla presenza di tutti i sacerdoti.

Giovedì 14 aprile, giovedì santo, alle ore 19 sarà il vicario generale monsignor Gildo Manicardi a presiedere la Messa in Coena Domini, ricordo dell’istituzione dell’eucarestia. Venerdì 15 aprile, venerdì santo, alle ore 19, sempre monsignor Manicardi presiederà il rito della Celebrazione della Passione, con il bacio della croce, gesto ora sostituito da un gesto di adorazione nel rispetto delle norme anti-covid 19. Sabato 16 aprile la solenne solenne Veglia Pasquale con l’annuncio della risurrezione del Signore sarà presieduta dal vicario Manicardi con inizio alle 21,30. Il giorno di Pasqua, domenica 17 aprile, alle 10,45, la messa del giorno sarà presieduta dal vescovo Castellucci. Il Lunedì dell’Angelo, lunedì 18 aprile, sarà osservato l’orario festivo delle sante messe. 

Due appuntamenti serali per il Venerdì Santo 

Per il Venerdì Santo (15 aprile) oltre alla celebrazione della Passione del Signore con l’adorazione della croce presso le parrocchie sono previsti altri momenti per mantenere il clima di preghiera e raccoglimento con la pratica della Via Crucis: in Cattedrale, alle 21, con l’accompagnamento della Corale della Cattedrale e a San Martino Secchia, sempre alle 21, la suggestiva Via Crucis animata dai Fratelli di San Francesco con le stazioni che si snodano sull’argine del fiume con partenza dalla chiesa.