Le sonorità di Astor Piazzolla fra innovazione e tradizione

Il violino di Anna Tifu per un omaggio ad Astor Piazzolla: è l’appuntamento di domenica 27 marzo, alle 17, al Teatro Comunale, per la stagione concertistica 2021-2022, che recupera lo spettacolo annullato a suo tempo causa pandemia.

0
307

Il violino di Anna Tifu per un omaggio ad Astor Piazzolla: è l’appuntamento di domenica 27 marzo, alle 17, al Teatro Comunale, per la stagione concertistica 2021-2022, che recupera lo spettacolo annullato a suo tempo causa pandemia. L’Anna Tifu Tango Quartet vede, a fianco della violinista sarda, Romeo Scaccia al pianoforte, Gianluigi Pennino al contrabbasso e Massimiliano Pitocco al “bandoneon”, la speciale fisarmonica con cui eccelleva Piazzolla.

“Un concerto – spiega la produzione – dedicato alle sonorità del Tango Nuevo, ai confini tra fusione e contaminazione, tradizione ed innovazione, in cui la forza poetica della musica si fonde al talento e al virtuosismo degli artisti. Un affascinante progetto che rende omaggio al grande bandoneonista e compositore argentino, di cui nel 2021 ricorreva il centenario della nascita”.

Il programma prevede sette brani di Piazzolla: “Tristeza de un doble”, “Adios Nonino”, “Esqualo”, “Michelangelo ’70”, “Milonga del Angel”, “Muerte del Angel” e “Libertango”; inoltre due composizioni di Scaccia (“Not Yet” e “Sardinian Tango”) e una di Pablo de Sarasate (“Fantasia da concerto sulla Carmen di Bizet op. 25”).

“Siamo molto felici di ospitare finalmente, dopo due anni dal primo annullamento per il lockdown, la star del violinismo italiano Anna Tifu e il suo Tango Quartet, in questo spettacolare progetto dedicato principalmente alle musiche di Astor Piazzolla. Sono sicuro – commenta il Maestro Carlo Guaitoli, Direttore artistico del Comunale – che sarà un concerto di grande fascino e interesse sia per i cultori della musica classica sia per gli appassionati del grande compositore argentino”.