Dose booster in arrivo anche per chi ha completato il ciclo vaccinale da almeno 4 mesi

A partire da domani, mercoledì 5 gennaio, chi ha completato il ciclo vaccinale da almeno 4 mesi riceverà l’invito, tramite sms, dall’Ausl di Modena, con la data e l’orario della somministrazione della terza dose di vaccino.

0
1316
Punto vaccinale di Carpi

A partire da domani, mercoledì 5 gennaio, chi ha completato il ciclo vaccinale da almeno 4 mesi riceverà l’invito, tramite sms, dall’Ausl di Modena, con la data e l’orario della somministrazione della terza dose di vaccino. L’invito resta sempre quello di rispettare l’appuntamento fissato.

“Si prega di prestare massima attenzione alla sede specificata nell’SMS in quanto, per far fronte all’elevato numero di vaccinazioni da eseguire e in base alle esigenze, l’Ausl può attivare sedute vaccinali anche in sedi aggiuntive diverse dai Punti vaccinali ordinari”, specifica l’azienda sanitaria.

Sempre possibile lo spostamento dell’appuntamento, tramite i canali indicati nel messaggio ricevuto e già in uso per le altre fasce d’età, ovvero Fascicolo sanitario elettronico e App Er Salute, Corner Salute Coop e Farmacie, numeri telefonici. L’invito dell’Azienda USL resta comunque quello di mantenere data e ora indicati nell’SMS, al fine di agevolare l’organizzazione delle agende nei vari Punti vaccinali.

Sono tuttora in corso anche le somministrazioni del richiamo a 5 mesi. Chi ha completato il ciclo vaccinale primario entro il 31 agosto 2021 ma non ha ricevuto l’appuntamento può prenotare la dose booster telefonando al numero 059 2025333 o 059 435333.

La Regione ha infatti trasmesso alle aziende sanitarie le indicazioni in materia del ministero della Salute: le somministrazioni di dosi booster ad almeno 120 giorni partiranno dal 10 gennaio. L’ulteriore anticipo della dose aggiuntiva riguarda tutti i vaccinati con età uguale e superiore a 16 anni. Anche chi ha ricevuto in un’unica dose il vaccino Johnson&Johnson e che quindi si sottoporrà di fatto alla seconda somministrazione. Indipendentemente dal vaccino utilizzato per il primo ciclo, per il richiamo saranno sempre utilizzati vaccini a m-RNA, cioè Comirnaty di Pfizer/BioNTech o Spikevax di Moderna.