Coronavirus, in Emilia Romagna 9.090 nuovi casi e 8 decessi

Coronavirus, in Emilia Romagna 9.090 nuovi casi su 17.490 i tamponi effettuati. Sono 130 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna (+6 rispetto a ieri), di cui 15 a Modena (+1); l’età media è di 63 anni. Sul totale, 93 (quindi il 72%) non sono vaccinati (età media 61,3 anni), mentre 37 sono vaccinati con ciclo completo (età media 66,8 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.451 (+92 rispetto a ieri), età media 69 anni. Otto decessi. Vaccinazioni: quasi un milione e 400mila terze dosi somministrate. Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 89.228 (+931, di cui 472 sintomatici). 166 casi e 0 decessi oggi a Carpi.

0
796

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 558.263 casi di positività, 9.090 in più rispetto a ieri, su un totale di 17.490 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 51,9%, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi è inferiore rispetto agli altri giorni e soprattutto i tamponi molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.

Sono 130 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna (+6 rispetto a ieri); l’età media è di 63 anni. Sul totale, 93 (quindi il 72%) non sono vaccinati (età media 61,3 anni), mentre 37 sono vaccinati con ciclo completo (età media 66,8 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.451 (+92 rispetto a ieri), età media 69 anni.

Rispetto ai 12.255 nuovi casi registrati ieri, la crescita dei contagi oggi registra un -25,8 (+20,5% ieri), mentre quella dei ricoverati nei reparti Covid un +6,8% e nelle terapie intensive un +4,8%, sempre rispetto a ieri.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid: alle ore 12 sono state somministrate complessivamente 8.476.870 dosi; sul totale sono 3.611.998 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 1.399.284.

La situazione dei contagi nelle province vede Rimini con 1.682 nuovi casi, seguita da Bologna (1.261). Poi Ravenna (1.203), Parma (1.012), Modena (931) e Reggio Emilia (815). Quindi Cesena (691), Ferrara (532), Forlì (525) e Piacenza (283). Infine, il Circondario Imolese con 155 nuovi casi.

I guariti sono 894 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 446.972. I casi attivi sono 97.052 (+8.188). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 95.471 (+8.090), il 98,3% del totale. Si registrano otto decessi: uno in provincia di Reggio Emilia (1 uomo di 79 anni); tre in provincia di Bologna (1 uomo di 91 anni e 2 donne di 80 e 96 anni); due in provincia di Forlì-Cesena (2 donne di 78 e 95 anni); due in provincia di Rimini (2 uomini di 83 e 87 anni).

In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 14.239.

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 10 a Parma (invariato); 13 a Reggio Emilia (+1); 15 a Modena (+1); 29 a Bologna (invariato); 9 a Imola (+1); 19 a Ferrara (+1); 15 a Ravenna (+3); 1 a Forlì (invariato); 3 a Cesena (-1); 15 a Rimini (invariato).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 31.958 a Piacenza (+283, di cui 71 sintomatici), 41.304 a Parma (+1.012, di cui 194 sintomatici), 64.699 a Reggio Emilia (+815, di cui 731 sintomatici).

Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 89.228 (+931, di cui 472 sintomatici).  166 casi e 0 decessi oggi a Carpi.

114.356 a Bologna (+1.261, di cui 558 sintomatici), 17.725 casi a Imola (+155, di cui 93 sintomatici), 35.250 a Ferrara (+532, di cui 98 sintomatici), 48.561 a Ravenna (+1.203, di cui 571 sintomatici), 26.800 a Forlì (+525, di cui 425 sintomatici), 30.479 a Cesena (+691, di cui 388 sintomatici) e 57.903 a Rimini (+1.682, di cui 911 sintomatici).