Viale Carducci: la ciclabile sarà rifatta e spunteranno piante e fiori al posto dell’asfalt

Cambierà aspetto viale Carducci, grazie al progetto definitivo di “riqualificazione e compensazione” da 550mila euro, approvato ieri dalla Giunta: un intervento che, a parità di posti auto, ridisegnerà l'accesso al Centro storico per chi è solito parcheggiarvi, appianando i dislivelli fra pista ciclabile, filare di alberi e carreggiata vera e propria. La delibera approvata ieri è immediatamente esecutiva: l'avvio del cantiere è previsto nel 2022 al termine della procedura di gara per affidare le opere.

0
1450
Simulazione della nuova ciclabile

Cambierà aspetto viale Carducci, grazie al progetto definitivo di “riqualificazione e compensazione” da 550mila euro, approvato ieri dalla Giunta: un intervento che, a parità di posti auto, ridisegnerà l’accesso al Centro storico per chi è solito parcheggiarvi, appianando i dislivelli fra pista ciclabile, filare di alberi e carreggiata vera e propria.

Il progetto finale, firmato dai geometri Maurizio Benetti e Franco Zona e dall’architetto Monica Polignano, Responsabile Unico di Procedimento, prevede in particolare di rimuovere sul lato Ovest lo strato impermeabile di asfalto e realizzare un’area verde che cambierà colore grazie alle molteplici essenze che fioriscono in periodi diversi dell’anno; e la pista ciclabile sarà completamente rifatta migliorando la sicurezza e la qualità urbana dell’intero asse (circa 800 metri).

La delibera approvata ieri è immediatamente esecutiva: l’avvio del cantiere è previsto nel 2022 al termine della procedura di gara per affidare le opere. Il costo presunto dell’intervento sarà coperto per 510mila euro dal Piano organico (contributo regionale), per il resto da risorse comunali.