Gesto di solidarietà dei lavoratori Argenta Selecta per i colleghi della Saga Coffee in presidio

I panettoni e i pandori a cui hanno rinunciato oggi sono stati portati materialmente fino al comune bolognese da Leonardo Filippi e Marco Malavasi che hanno percorso 260 chilometri in giornata

0
1646

Hanno rinunciato alle ceste natalizie ricevute in regalo dall’azienda per donarle ai lavoratori della Saga Coffe in presidio da più di quaranta giorni dopo che l’azienda di Gaggio Montano ha annunciato la chiusura definitiva dello stabilimento. Il gesto di solidarietà arriva dai lavoratori della Argenta Selecta, filiale di Carpi: i panettoni e i pandori a cui hanno rinunciato sono stati portati materialmente fino al comune bolognese da Leonardo Filippi e Marco Malavasi che hanno percorso 260 chilometri in giornata, oggi, mercoledì 22 dicembre.

A Gaggio sono stati accolti festosamente, “a legarci è un filo diretto che risale ormai a più di quindici anni fa quando erano fornitori”. Non è la prima volta che l’azienda bolognese passa di mano ma sono momenti difficili per i più i 220 dipendenti che temono per il loro futuro e, ora che si sono fatti avanti nuovi acquirenti, vogliono vederci chiaro.

“Sono abbattuti – raccontano Filippi e Malavasi – ma non hanno perso il sorriso e hanno una grande forza, sentono di avere vicino tante persone e il paese di Gaggio li ha sostenuti in questi giorni di presidio permanente. Il nostro gesto di solidarietà ha fatto bene a loro, ma anche a noi. È la dimostrazione che non ci si salva da soli, a maggior ragione in questo periodo”. E di quanto sia grande questa comunità.

S.G.