La Carpi di ieri nelle pagine di Dante Colli

Domenica 19 dicembre, alle 15.30, presso la Sala Duomo di Carpi presentazione della strenna 2021 edita dall’Associazione Il Portico che contiene due volumi - Quando le campane suonavano a martello. Storia dei pompieri di Carpi e in omaggio Alle porte della città dedicato alla frazione di Cibeno. I volumi sono già in vendita a un prezzo speciale presso le edicole e le librerie di Carpi.

0
486

Torna come ogni anno l’appuntamento con la strenna natalizia della collana Carpi di ieri, curata da Dante Colli per l’Associazione Il Portico, che per il 2021 conterrà due volumi di assoluto interesse per i cultori della storia recente della nostra città, Quando le campane suonavano a martello. Storia dei pompieri di Carpi e Alle porte della città dedicato alla frazione di Cibeno.

Quando le campane suonavano a martello

Il libro di quest’anno è dedicato al Corpo dei Vigili de Fuoco di Carpi e si intitola Quando le campane suonavano a martello. Storia dei pompieri di Carpi. “Il libro è un omaggio ai tanti Vigili del fuoco che, nel silenzio e senza interessi personali, hanno sempre portato aiuto e speranza alle persone in pericolo e difficoltà. Dalle pagine emerge una ricostruzione della storia dei Vigili del Fuoco di Carpi – spiega l’autore Dante Colli – dalla loro costituzione sotto gli Estensi e procedendo indietro nel tempo. Tra gli aspetti interessanti, infatti, ho recuperato dall’archivio comunale due immagini di pompieri in divisa tra fine Settecento e inizio Ottocento. Sono stati gli Estensi che hanno provveduto a costituire il Corpo con regolamenti precisi: prima, infatti, il servizio era demandato alla ‘buona volontà’ dei cittadini”. “Come ha raccontato Paolo Lodi, uno dei testimoni del libro, appena andato in pensione, si interveniva non solo a livello locale ma per ogni calamità nazionale, anche se quando l’intervento riguardava Carpi, l’emozione e il pathos erano inevitabilmente maggiori”. Il volume è una seconda edizione di quello pubblicato nel 2013, in occasione del 150° anniversario della fondazione del Corpo dei Civici Pompieri di Carpi: “Quest’anno ho deciso di ripresentarlo per farlo conoscere alla comunità: oltre alla parte storica, ci sono quasi 200 fotografie, più uno nuovo speciale inserto di documentazione fotografica di Federico Massari, che testimoniano interventi sul campo dei nostri pompieri: dal terremoto alle alluvioni, all’incendio della Ca.Re a Fossoli”. 

Ad arricchire la strenna 2021 unitamente al volume dedicato al Corpo dei Vigili del fuoco di Carpi il cofanetto conterrà anche il libro Alle porte della città dedicato a Cibeno (parrocchia, frazione, quartiere), presentato nel luglio scorso.

Domenica 19 dicembre, alle 15.30, presso la Sala Duomo, la giornalista Maria Silvia Cabri presenterà il volume alla presenza dell’autore, Dante Colli, con i saluti delle Autorità e le testimonianze dei protagonisti di questa storia tutta carpigiana. I volumi sono già in vendita a un prezzo speciale presso le edicole e le librerie di Carpi.