Coronavirus, 1.350 nuovi positivi e dieci decessi

Coronavirus, in Emilia Romagna 1.350 nuovi positivi su 39mila tamponi. Sale il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (81, +6 rispetto a ieri), di cui 9 a Modena (+3); 807 quelli negli altri reparti Covid (+28). Dieci decessi. Vaccinazioni: 689 mila terze dosi somministrate. Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 77.025 (+191, di cui 65 sintomatici). Sono 72.362 i guariti. 7 casi e 0 decessi oggi a Carpi.

0
500

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 466.182 casi di positività, 1.350 in più rispetto a ieri, su un totale di 39.034 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,4%.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid: alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 7.616.523 dosi; sul totale sono 3.568.204 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 689.444.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 424 casi; seguono Modena, (191), Rimini (161) e Ferrara (150); poi Cesena (106), Piacenza (85) e Reggio Emilia (75); quindi Ravenna (68) e Forlì (55); infine Imola (22) e Parma con 13 casi.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

I guariti sono 535 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 425.433. I casi attivi sono 26.898 (+805). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 26.010 (+771), il 96,7% del totale. Si registrano dieci decessi: uno in provincia di Piacenza (un uomo di 71 anni), uno in provincia di Parma (un uomo di 97 anni); uno in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 95 anni); due nella provincia di Ferrara (una donna di 88 anni e un uomo di 92 anni); uno nella provincia di Ravenna (un uomo di 59 anni) e tre nella provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 78 anni e due donne di 71 e 92 anni, tutti residenti nel cesenate); infine un decesso, registrato dall’Ausl di Piacenza, riguarda una donna di 52 anni residente fuori regione. Nessun decesso nelle province di Modena, Bologna e Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.851.

Sale il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (81, +6 rispetto a ieri); 807 quelli negli altri reparti Covid (+28).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (invariato rispetto a ieri); 4 a Parma (+1); 4 a Reggio Emilia (+1); 9 a Modena (+3); 22 a Bologna (+1); 4 a Imola (invariato); 9 a Ferrara (invariato); 17 a Ravenna (invariato); 4 a Forlì (invariato); 6 a Rimini (+1). Nessun ricovero a Cesena (-1 rispetto a ieri).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 27.930 a Piacenza (+85 rispetto a ieri, di cui 56 sintomatici), 34.511 a Parma (+13, di cui 3 sintomatici), 54.030 a Reggio Emilia (+75, di cui 55 sintomatici).

Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 77.025 (+191, di cui 65 sintomatici). Sono 72.362 i guariti. 7 casi e 0 decessi oggi a Carpi.

97.601 a Bologna (+424, di cui 232 sintomatici), 15.329 casi a Imola (+22, di cui 12 sintomatici), 28.491 a Ferrara (+150, di cui 59 sintomatici), 38.762 a Ravenna (+68, di cui 42 sintomatici), 21.870 a Forlì (+55, di cui 43 sintomatici), 24.529 a Cesena (+106, di cui 33 sintomatici) e 46.104 a Rimini (+161, di cui 91 sintomatici).