Un Natale migliore con il panettone di Sopra le Righe Dentro l’Autismo

Raccogliere fondi per Sopra Le Righe - Dentro l’Autismo è fondamentale per poter garantire le terapie ai bambini e ai ragazzi, per promuovere attività ricreative a loro dedicate e per affrontare i costi della nuova sede, inaugurata nel dicembre del 2019.

0
651

E’ ripresa l’attività all’interno della sede di Sopra le Righe – Dentro l’Autismo al piano terra dello stabile in via Mentana 1/d a Carpi e gli spazi concepiti per le terapie individuali, le attività sociali o cognitive e il percorsi verso l’autonomia sono tornati ad ospitare bambini e adolescenti autistici residenti nel territorio dell’Unione Terre d’Argine. Oggi sono sessanta.

Raccogliere fondi per Sopra Le Righe – Dentro l’Autismo è fondamentale per poter garantire le terapie ai bambini e ai ragazzi, per promuovere attività ricreative a loro dedicate e per affrontare i costi della nuova sede, inaugurata nel dicembre del 2019.

Come ogni anno, anche in occasione del Natale 2021, l’associazione si aspetta il ‘miracolo’ con la vendita per beneficenza dei panettoni e pandori natalizi (anche mignon) così apprezzati da aziende e privati cittadini tanto da permettere all’associazione di distribuirne decine di migliaia negli anni scorsi.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Laura (335.5270573) e Paola (346.0091921). Sabato 4 e 11 dicembre volontari e volontarie dell’associazione Sopra Le Righe – Dentro l’Autismo hanno organizzato giornate aperte presso la sede in via Mentana 1/d.