Treno bloccato sui binari per oltre un’ora ieri sera tra Soliera e Carpi

Si è creato un po’ di scompiglio ieri sera a bordo del treno delle 19,07 che da Modena doveva raggiungere Carpi per poi proseguire verso Mantova. Il convoglio è infatti rimasto fermo sui binari nella campagna tra Soliera e Carpi per oltre un’ora. Come se essere bloccati in mezzo alla nebbia non fosse sufficiente, spiega una passeggera, “ci hanno chiesto se a bordo vi fosse un medico” e naturalmente si è scatenata un po’ di apprensione.

0
4365
Foto di repertorio

Si è creato un po’ di scompiglio ieri sera a bordo del treno delle 19,07 che da Modena doveva raggiungere Carpi per poi proseguire verso Mantova. Il convoglio è infatti rimasto fermo sui binari nella campagna tra Soliera e Carpi per oltre un’ora ma agli spazientiti passeggeri non è stata data “alcuna spiegazioni circa l’origine dello stop”, ci racconta una ragazza che sarebbe dovuta scendere alla fermata di Rolo alle 19,34. “Dopo un’attesa che pareva infinita siamo ripartiti. Sono arrivata in stazione a Carpi alle 21, lì ci hanno fatto scendere e cambiare treno”. 

Come se essere bloccati in mezzo alla nebbia non fosse sufficiente, prosegue la giovane, “ci hanno chiesto se a bordo vi fosse un medico” e naturalmente tra i passeggeri si è scatenata un po’ di apprensione. Fortunatamente, spiegano da Trenitalia, “la persona che ha chiesto aiuto era solo agitata e grazie all’intervento di un infermiere a bordo si è tranquillizzata. Una volta scesa alla stazione infatti si è allontanata autonomamente dicendo di non avere bisogno di ulteriore assistenza”. Per quanto riguarda il treno invece, i pendolari hanno dovuto fare i conti con l’ennesimo guasto dei sistemi di gestione del traffico. Sul posto sono intervenuti i tecnici di RFI per risolvere il problema.

Jessica Bianchi