La Medicina d’Urgenza del Ramazzini di Carpi è Covid free

Sono 32 (erano 29 il 2 novembre, +10%) i pazienti Covid positivi ospedalizzati, tutti presso il Policlinico di Modena. Al momento infatti la Medicina d’Urgenza del Ramazzini di Carpi è “pulita”: sulla destinazione d’uso dei locali, accuratamente sanificati, si sta discutendo in queste ore. Una decisione che potrebbe comunque essere ridiscussa sulla base dell’andamento epidemiologico.

0
589

Percentuale di positività e numero di nuovi casi ancora in aumento ne modenese, mentre resta sostanzialmente stabile il numero di ricoveri. All’8 novembre in provincia di Modena sono 877 (erano 709 il 1° novembre, +24%) i casi accertati di persone con in corso l’infezione da Covid-19. Di questi, 845 sono in isolamento domiciliare. Sono invece 32 (erano 29 il 2 novembre, +10%) i pazienti ospedalizzati, tutti presso il Policlinico di Modena.

Al momento infatti la Medicina d’Urgenza del Ramazzini di Carpi  l’unico reparto dell’Ospedale che accoglieva pazienti positivi – è “pulita”: sulla destinazione d’uso dei locali, accuratamente sanificati, si sta discutendo in queste ore. Una decisione che potrebbe comunque essere ridiscussa sulla base dell’andamento epidemiologico.  

Al 3 novembre il 17,6% della popolazione risulta ancora suscettibile di infezione. 

Sul fronte scuola invece sono 16 le classi sottoposte a quarantena nel modenese, di cui 1 nei servizi educativi 0-3, 1 nella scuola dell’infanzia, 8 nella scuola primaria, 5 nella scuola secondaria di primo grado, 1 nella scuola secondaria di secondo grado.