Identificato il camionista che ha travolto e ucciso il ciclista in via Guastalla

L’autista è stato ora identificato grazie all’ottimo lavoro svolto dalla Polizia  Locale delle Terre d’Argine e su di lui grava l'accusa di omicidio stradale e di omissione di soccorso.

0
2303

Il camion che lunedì 8 novembre, intorno alle 18, ha investito su via Guastalla Jashim Uddin Sayed, è stato individuato e sequestrato nel reggiano. Il 45 enne originario del Bangladesh mentre stava rientrando dal lavoro in Opas in sella alla sua bicicletta e munito del giubbotto catarifrangente nell’imboccare la rotonda con via dell’Industria è stato agganciato da un autoarticolato e trascinato via per metri. Lo schianto è stato fatale per Sayed ma il camion si è allontanato, proseguendo la sua corsa, probabilmente senza che il conducente si accorgesse di nulla. L’autista è stato ora identificato grazie all’ottimo lavoro svolto dalla Polizia  Locale delle Terre d’Argine e su di lui grava l’accusa di omicidio stradale e di omissione di soccorso.