La carica dei 3101 della Bologna Marathon

0
724
Cristian Zanta, Luca Pivetti, Nino Squatrito, Luca Carnevali
Dopo 25 anni, il 31 Ottobre 2021 è tornata la Maratona a Bologna, una delle città più antiche e ricche di cultura della penisola italiana.
Due le gare in programma: la Bologna Marathon con i suoi 42,195 Km e la “30 Km dei Portici”, dedicata a uno dei simboli più caratteristici e importanti della città.

Gli organizzatori  sono riusciti nell’intento di portare la gara regina nella città delle Due Torri e il numero dei partecipanti è stato consistente: nonostante la pandemia, i podisti non si sono tirati indietro. Così ” la carica dei 3101″ ha invaso le vie della città, con partenza e arrivo nella  bellissima piazza Maggiore.
Il percorso si snoda per tutta la città, con salite e discese che ti tagliano le gambe.
Alla prima edizione non potevano mancare i podisti carpigiani, 3 dell’ Atletica Cibeno, che hanno corso i 30km: Luca Pivetti (2:16:00), Nino Squatrito (2:18) e Cristian Zanta (2:21:00).
Nella maratona di 42 chilometri, il carpigiano Luca Carnevali chiude la gara in 3:42:00.
Per i ragazzi della Cibeno, in preparazione della maratona di Valencia del 5 dicembre, la gara di Bologna doveva essere un allenamento, ma come spesso accade, quando indossi il pettorale e ti trovi insieme a 3000 podisti, con l’adrenalina che sale, dimentichi tutto e dai tutto quello che hai fino alla fine, e così hanno fatto.