La statua di Manfredo Fanti impacchettata per restauro

Nel 1939 il monumento Fanti venne trasferito al margine del Parco delle Rimembranze in asse con il corso dedicato al nostro generale e lì si trova tuttora. 

0
478

È stata impacchettata per essere sottoposta a restauro la statua di Manfredo Fanti, personaggio di alto rilievo nella storia del Risorgimento italiano e al quale Carpi ha riservato l’onore di un monumento equestre. Il generale Fanti ha origini carpigiane essendo nato in città nel 1806 nella casa posta al civico 20 di via Cesare Battisti all’angolo con via Loschi, la stretta via che affianca il Duomo.

Il monumento venne inaugurato il 3 agosto 1903 nel centro di Piazza Martiri dopo che il mercato bestiame venne trasferito nei prati oltre Porta Mantova dove sarebbe sorto il Foro Boario. https://temponews.it/2021/03/27/la-statua-equestre-del-generale-fanti-ci-vollero-40-anni-per-decidere/

Nel 1939 il monumento Fanti venne trasferito al margine del Parco delle Rimembranze in asse con il corso dedicato al nostro generale e lì si trova tuttora.