Dante protagonista del Festival internazionale delle Abilità Differenti

Sabato 9 ottobre, alle 19,30 e alle 21,30, presso i locali della Ditta Steel Cucine di via Dell’Agricoltura, 21 si terrà lo spettacolo Ché dentro alli occhi suoi ardea un riso, facente parte del calendario di eventi del Festival internazionale delle Abilità Differenti organizzato dalla Cooperativa sociale Nazareno di Carpi.

0
226
Orchestra Scià Scià

Sabato 9 ottobre, alle 19,30 e alle 21,30, presso i locali della Ditta Steel Cucine di via Dell’Agricoltura, 21 si terrà lo spettacolo Ché dentro alli occhi suoi ardea un riso, facente parte del calendario di eventi del Festival internazionale delle Abilità Differenti organizzato dalla Cooperativa sociale Nazareno di Carpi.

Un evento realizzato in onore dei settecento anni dalla morte del Sommo Poeta, Dante Alighieri.

Con i testi e la recitazione dell’attore e regista Franco Palmieri alternato alle interpretazioni dell’attrice Maria Laura Palmeri, accompagnati dalle musiche dell’Orchestra Scià Scià (Nazareno cooperativa) e dell’Orchestra Alberto Pio di Carpi, attorniati dalle proiezioni dei video-mapping di Luca Fabbri, il pubblico sarà coinvolto in uno spettacolo immersivo rivivendo gli ambienti così ampiamente raccontati da Dante. Sarà un percorso narrativo alla scoperta della funzione e del significato simbolico degli sguardi che il Sommo Poeta incontra durante il suo lungo viaggio: dall’impossibilità o incapacità di vedere, al recupero della vista, al desiderio di conoscenza che spinge ad una inestinguibile sete visiva, al magnifico dispiegarsi del luminoso spettacolo del Paradiso negli occhi della persona amata.

Le novità di questo evento sono, innanzitutto la location e cioè la schematica struttura squadrata di un capannone industriale normalmente adibito ad attività produttiva della Ditta Steel Cucine Srl di Carpi messi a disposizione con entusiasmo dal titolare Auro Po: “Abbiamo ritenuto – ha commentato – una bella occasione ospitare qui da noi il Festival per la rilevante importanza di questo evento unico nel suo genere e per il valore che esso rappresenta. Un Festival che ho sempre seguito con ammirazione e al quale sono onorato di poter dare in qualche modo un contributo. Un elogio va alla Cooperativa Nazareno che lo organizza da tanti anni e sempre con meravigliose iniziative, chiaro frutto dell’impegno sociale e morale che anima tutti i suoi operatori”.

Altra novità sono gli effetti multimediali di video mapping, ultima frontiera di questa arte altamente tecnologica che dà la possibilità di proiettare immagini sulle superfici degli edifici per ottenere spettacolari effetti visivi in 3D. Insomma, la più avanzata tecnologia per dare vita, colore ed anima ad una struttura molto semplice, adibita solo ad attività lavorativa che, per una sera, si vestirà di nuovo per essere un elogio al mondo del lavoro, pilastro fondamentale dell’economia mondiale.

INFORMAZIONI TECNICHE

Per accedere all’evento è necessario essere in possesso di una delle certificazioni verdi Covid-19, della mascherina e presentarsi con 30 minuti di anticipo sull’orario di inizio. L’ingresso seguirà un ordinamento di accesso per evitare assembramenti.

BIGLIETTI

Costo biglietti: 15 euro intero, 10 euro ridotto

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA 

Sonia – tel. 340 1246615 (solo telefonicamente) 

lunedì-venerdì 9.00-12.00 e 15.00-17.00

STREAMING

L’evento sarà trasmesso in streaming sul canale youtube della cooperativa Nazareno www.youtube.com/coopnazareno