Bassoli presidente nazionale degli acconciatori Cna

Al momento dell' elezione non ha nascosto la propria emozione: “non ho promesse da fare od obiettivi da fissare perché il nostro futuro lo disegneremo e lo costruiremo insieme”, ha concluso nel suo breve saluto.

0
614

È modenese, per la precisione carpigiano, il presidente degli acconciatori di CNA (oltre 14.200 imprese sull’intero territorio nazionale). Si tratta di Gianni Bassoli, da 43 anni, prima lavoratore – dall’età di 14 anni – poi imprenditore del settore, titolare del salone Cap Centre.

Bassoli è stato eletto ieri (lunedì 4 ottobre) all’unanimità nel corso dell’Assemblea Elettiva della categoria, l’appuntamento quadriennale che si è tenuto a Roma alla presenza di una cinquantina di delegati provenienti da tutta Italia.

“Ringrazio i colleghi per la fiducia che è stata accordata alla mia persona, ma anche all’Associazione. In un momento storico caratterizzato da una sfiducia crescente nella rappresentanza, raccogliere il calore e la partecipazione di tanti imprenditori è sicuramente incoraggiante”.

“Assieme ai colleghi – ha continuato Bassoli – cercheremo di ripartire insieme, costruendo, in un confronto continuo con il territorio, una tabella di marcia, andando ad individuare le problematiche più rilevanti che ostacolano la nostra attività e cercando soluzioni ed opportunità condivise”.

Il neopresidente degli acconciatori di CNA, attivo anche nel sociale (da anni è volontario della Croce Rossa di Carpi e segue un progetto per i bambini orfani dell’Angola) al momento della elezione non ha nascosto la propria emozione: “non ho promesse da fare od obiettivi da fissare perché il nostro futuro lo disegneremo e lo costruiremo insieme”, ha concluso nel suo breve saluto.