Sono otto le classi sottoposte a quarantena nel modenese

La percentuale di positività e il numero di nuovi casi si sono infatti lievemente ridotti rispetto alla settimana precedente mentre resta sostanzialmente stabile il numero dei ricoveri. 13 i pazienti Civid ricoverati al Ramazzini di Carpi.

0
487
Foto tratta da ilrestodelcarlino.it/bologna

Sono in leggero cali i numeri dell’epidemia da Covid nel modenese.

La percentuale di positività e il numero di nuovi casi si sono infatti lievemente ridotti rispetto alla settimana precedente mentre resta sostanzialmente stabile il numero dei ricoveri.

Al 20 settembre in provincia di Modena sono 1.410 (erano 1.554 il 13 settembre, -9%) i casi accertati di persone con in corso l’infezione: 1.344 sono in isolamento domiciliare mentre 66 sono stati ospedalizzati (erano 71 il 13 settembre, -7%), 53 in Azienda Ospedaliero Universitaria e 13 al Ramazzini di Carpi.

Al 14 settembre il 21,6% della popolazione risulta ancora suscettibile d’infezione. 

SCUOLE E COVID – Dall’inizio dell’anno scolastico sono stati effettuati 356 tamponi molecolari su studenti e personale scolastico. 35 i positivi: 31 studenti e 4 operatori scolastici.

Otto le classi sottoposte a quarantena, di cui 1 nei servizi educativi 0-3, 5 nella scuola dell’infanzia e 2 nella scuola primaria.