Bloccati sulla ferrata di Badolo un papà e i suoi due figli: una disavventura a lieto fine

Brutta avventura sulla ferrata di Badolo, nel Comune di Sasso Marconi per una famiglia di Carpi composta dal padre 47enne e dai due figli di 13 e 10 anni. I tecnici raggiunti i tre bloccati in parete, dopo essersi accertati non vi fossero problemi sanitari hanno iniziato a calarli alla base della parete.

0
1959

Brutta avventura sulla ferrata di Badolo, nel Comune di Sasso Marconi per una famiglia di Carpi composta dal padre 47enne e dai due figli di 13 e 10 anni.

I tre hanno iniziato a salire la ferrata nel tardo pomeriggio di ieri sprovvisti di lampada frontale: arrivati alla fine del primo tratto della via attrezzata rendendosi conto che cominciava a fare buio, hanno deciso di tornare indietro seguendo un percorso ma si sono persi. Il padre a quel punto decide di fermarsi e chiedere aiuto. Sono da poco passate le 20 e il 118 invia sul posto la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Rocca di Badolo composta da quattro operatori. I tecnici raggiunta la famiglia bloccata in parete, dopo essersi accertati non vi fossero problemi sanitari hanno iniziato a calarli alla base della parete. I tre hanno poi raggiunto la loro auto e hanno fatto rientro a casa.