L’Otello secondo Alessandro Preziosi

Si intitola Otello dalla parte di Cassio ed è un'originale riduzione del capolavoro shakespeariano quella in scena stasera, alle 21,30, in Piazza Martiri, con Alessandro Preziosi voce recitante e con la colonna sonora di Carlo Guaitoli al pianofort

0
421

Si intitola Otello dalla parte di Cassio ed è un’originale riduzione del capolavoro shakespeariano quella in scena stasera in Piazza Martiri, con Alessandro Preziosi voce recitante: una lettura con musiche, per la stagione Accade d’estate a teatro, che segna il ritorno in città del bravo attore napoletano, a due anni mezzo da L’odore assordante del bianco dove interpretava Vincent Van Gogh.

Sul palcoscenico estivo carpigiano, con Preziosi sarà Carlo Guaitoli al pianoforte e alle tastiere: il direttore artistico del Teatro Comunale, unirà brani originali da lui stesso composti ad altri selezionati per l’occasione, in una moderna e inaspettata colonna sonora che accompagnerà la lettura.

Otello dalla parte di Cassio è stato scritto da Tommaso Mattei che si è liberamente ispirato alla più famosa tragedia della gelosia, portata in scena da William Shakespeare per la prima volta nel 1604; l’ideazione e la direzione artistica sono di Elena Marazzita di Aida Studio.

Il titolo dello spettacolo si riferisce al fatto che la vicenda del Moro di Venezia, una delle più note nella storia del teatro mondiale, viene qui raccontata nella prospettiva di Cassio, il luogotenente di Otello, vittima della perfida macchinazione di Iago.

Inizio alle 21,30: ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.