Inaugurato un nuovo Sportello sociale al servizio dei carpigiani

Un punto informativo e di orientamento per il cittadino che ha bisogno di un servizio sociale: è il nuovo sportello comunale inaugurato in via Trento e Trieste, 77. Qui gli operatori forniscono informazioni e consigli sulle possibilità messe a disposizione dalle strutture pubbliche per le varie problematiche che possono presentarsi: abitative o economiche, assistenziali o familiari, questioni di minori o di genere.

0
697

Un punto informativo e di orientamento per il cittadino che ha bisogno di un servizio sociale: è il nuovo sportello comunale inaugurato in via Trento e Trieste, 77.

Qui gli operatori forniscono informazioni e consigli sulle possibilità messe a disposizione dalle strutture pubbliche per le varie problematiche che possono presentarsi: abitative o economiche, assistenziali o familiari, questioni di minori o di genere.

Il nastro è stato tagliato dal sindaco Alberto Bellelli, con l’assessore alle Politiche Sociali Tamara Calzolari, attorniati da molte operatrici del Servizio.

“Anche in seguito alla pandemia – spiega Calzolari – i bisogni dei cittadini sono mutati e necessitano di essere accompagnati per trovare soluzioni idonee. Quando il cittadino esce vogliamo che abbia già una prima risposta o l’indicazione rispetto a un ulteriore servizio comunale. Quindi è importante potenziare i luoghi per accogliere la persona e prendere in carico la sua esigenza con la necessaria riservatezza. Anche da questo punto di vista, la nuova struttura migliora la modalità di erogazione del servizio”.

Il nuovo Sportello sociale è affidato in gestione al Consorzio Solidarietà Sociale di Modena, attraverso alcune cooperative carpigiane. 

Al momento la struttura riceve solo su appuntamento rivolgendosi a questi i recapiti: 059.649933 o 059.649644 o servizisocialicarpi@terredargine.it