Il Pettirosso continua a salvare animali

Sabato 10 luglio alla festa dell'anniversario della Via Vandelli, presso il Capanno Guerri, sopra a Pievepelago, i volontari del Centro Il Pettirosso hanno liberato 5 esemplari di capriolo da loro salvati, curati e riabilitati.

0
293

Sabato 10 luglio alla festa dell’anniversario della Via Vandelli, presso il Capanno Guerri, sopra a Pievepelago, i volontari del Centro Il Pettirosso hanno liberato 5 esemplari di capriolo da loro salvati, curati e riabilitati.

E così, davanti un folto pubblico i caprioli sono usciti dalla casse usate per trasportarli, grazie all’aiuto dei bimbi che ne hanno sollevato i coperchi, e uno ad uno sono corsi nel prato incorniciato dal bosco. Ad oggi il centro modenese ha già recuperato circa 4.000 animali e presto vi saranno nuove iniziative come l’attesa e amatissima Notte delle Civette, il 29 luglio presso il Pettirosso, dove finalmente si potrà assistere e perché no, con un pizzico di fortuna, liberare una civetta.