Il Lions Alberto Pio premia i medici Pescetelli e Menon

Ai due professionisti, particolarmente distintisi durante l’emergenza legata alla pandemia, l’una in ambito geriatrico e l’altro tra i primi nel nostro Paese ad aver messo a punto le Usca, sono stati consegnati i prestigiosi riconoscimenti Melvin Jones Fellow.

0
894

Il Lions Alberto Pio di Carpi nel corso della Charter Night, tenutasi presso il ristorante La Bottiglieria e che ha chiuso l’anno lionistico guidato dalla presidente Anna Bulgarelli, ha premiato i due medici Vanda Menon, socia del club, e Michele Pescetelli.

Ai due professionisti, particolarmente distintisi durante l’emergenza legata alla pandemia, l’una in ambito geriatrico e l’altro tra i primi nel nostro Paese ad aver messo a punto le unità domiciliari Usca, sono stati consegnati i prestigiosi riconoscimenti Melvin Jones Fellow.

Durante la serata, a cui ha partecipato anche il governatore del Distretto 108TB Gianni Tessari, è stato poi consegnato un Certificate of Appreciation al presidente del Leo Club, Mathieu Zannoni. A raccogliere l’eredità di Anna Bulgarelli e a guidare il sodalizio il prossimo anno sarà invece Margherita Copelli.