Il progetto Adecco entra nelle scuole

Il Vallauri di Carpi ha partecipato all’iniziativa per il quarto anno consecutivo e il 10 giugno una giuria di esperti ha valutato i progetti realizzati. Queste le alunne premiate: Sofia Losi, Noemi Masetti, Sokhna Niass, Haiqi Zhou, Uzo Amaka Frances Igwe ed Heer Mandeep.

0
357

Si è svolta in tre istituti del territorio emiliano (Itis Majorana, IpsiaVallauri di Carpi e IIS Bertrand Russel) l’ottava edizione di TecnicaMente, il progetto di Adecco, nato nel 2014 con l’obiettivo di mettere in contatto i giovani studenti di estrazione tecnica con il mondo delle aziende. 

In Emilia Romagna il progetto coinvolge sette aziende, tra cui Reca Group S.p.A., Liu-Jo S.p.A., STILL S.p.a. e oltre 120 studenti degli istituti coinvolti che si sfidano nella realizzazione di progetti commissionati loro dalle aziende. 

I migliori elaborati sono premiati con assessment e sessioni di coaching dedicati per rendere i ragazzi più preparati ad affrontare il mondo del lavoro. Inoltre, da quest’anno, i migliori progetti a livello nazionale si sfideranno in una tappa conclusiva che si svolgerà presso PHYD, digital ventures di The Adecco Group che combina una piattaforma digitale basata sul Cloud Computing e l’Intelligenza Artificiale di Microsoft con un hub in Via Tortona, 31 a Milano. “TecnicaMente cresce e si evolve – ha dichiarato Massimiliano Medri, Managing Director di Adecco Workforce Solutions – rispondendo non solo alle esigenze di aziende e studenti ma anche adeguandosi al momento difficile che la scuola sta vivendo. Quest’anno nonostante le difficoltà siamo riusciti a coinvolgere oltre 45 scuole su tutto il territorio offrendo ai ragazzi non solo la possibilità di entrare in contatto diretto con le aziende sempre alla ricerca di talenti ma anche con studenti di altre regioni creando una community virtuale di scambio di esperienza”. 

Il Vallauri di Carpi ha partecipato all’iniziativa per il quarto anno consecutivo e il 10 giugno una giuria di esperti ha valutato i progetti realizzati. Ecco i nomi delle alunne premiate: Sofia Losi, Noemi Masetti, Sokhna Niass, Haiqi Zhou, Uzo Amaka Frances Igwe ed Heer Mandeep.