Faglioni, “credete nei vostri sogni, avete tutte le qualità per realizzarli”

Premi Studio - La Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi ha acceso i riflettori sui giovani talenti del territorio.

0
1512
la dottoressa Elisa Rustichelli si è distinta con l’elaborato, in International Management, Dimensions of business resilience to Covid-19: an empirical investigation on small food service enterprises

Oltre 220 i premiati; più di 160mila gli euro distribuiti; risultati eccellenti, vicino e anche ben oltre il 9 di media per gli studenti; con lode per diplomati e laureati, talvolta accompagnati da encomi al merito. Numeri e prestazioni importanti quelli dell’edizione 2021 dei Premi di Studio, l’iniziativa che la Fondazione CR Carpi organizza ogni anno per riconoscere e sottolineare il merito dei tanti giovani del territorio che si distinguono nel proprio percorso formativo. “Ancora più significativi quest’anno – ha voluto sottolineare il presidente della Fondazione, Corrado Faglioni – perché raggiunti in un periodo di grandissime difficoltà per tutti, a sottolineare la loro ammirevole determinazione”. Più volte è emerso durante la serata, dalle testimonianze dei premiati e delle premiate, la grande voglia di costruirsi un futuro attraverso le proprie capacità e il proprio impegno a discapito dei tanti pregiudizi sui giovani. 

Due i momenti organizzati dalla Fondazione CR Carpi per sottolineare il merito dei ragazzi e delle ragazze. Nel rigido rispetto del protocollo anti Covid e per evitare assembramenti, lo spettacolo di premiazione è stato diviso in due turni, uno alle 18.30, dedicato ai giovanissimi delle scuole medie e agli studenti degli istituti superiori; l’altro alle 21 rivolto a diplomati, laureati e alle migliori tesi conseguite presso Unimore. L’accesso all’Auditorium era consentito esclusivamente ai vincitori, ma i due momenti sono stati diffusi live streaming sui canali web della Fondazione CR Carpi.

Valeria Graci e Corrado Faglioni

Durante la serata, per rivolgere un plauso ai tanti giovani meritevoli erano presenti anche il vicepresidente della Fondazione, Enrico Contini, i consiglieri di amministrazione Maria Gabriella Burgio e Federico Poletti, l’assessore all’istruzione di Carpi, Davide dalle Ave, il sindaco e l’assessore alle politiche educative di Soliera, Roberto Solomita e Cristina Zambelli, e il sindaco e l’assessore all’istruzione di Novi di Modena, Enrico Diacci e Annalisa Paltrinieri.

Entrambi gli appuntamenti hanno visto la conduzione dall’attrice comica Valeria Graci: l’inviata di Striscia la Notizia ha intrattenuto il giovane pubblico di eccellenze festeggiando il grande impegno che tutti loro hanno dimostrato in un anno particolarmente complicato. “Credete nei vostri sogni, avete tutte le qualità per realizzarle – ha più volte ribadito a questo proposito il presidente della Fondazione CR Carpi, Corrado Faglioni – noi crediamo in voi e siamo qui per sostenervi, i vostri sogni sono i nostri”.

I criteri di accesso al concorso erano molto elevati, ma sono stati ampiamente superati dai tanti partecipanti. Agli studenti delle scuole superiori è andato un premio da 400 euro, ai diplomati da 800 euro, da 1.000 euro ai laureati di primo e secondo livello, mentre quelli a ciclo unico hanno ricevuto, ognuno, 2mila euro. 

Durante la serata sono stati consegnati anche i Premi di Eccellenza a venti studenti delle scuole medie, particolarmente talentuosi e con grande attitudine nello studio della lingua inglese, che hanno ricevuto un pc o un tablet, in base alle loro preferenze. 

Consegnate anche le Migliori Tesi di Laurea conseguite presso l’Università di Modena e Reggio Emilia da laureati residenti nei comuni di operatività della Fondazione CR Carpi. Premi del valore di 2.500 euro ciascuno che, quest’anno sono andati, per l’area scientifico-tecnologica, all’ingegnere Francesco Amadei, per la tesi in ingegneria dei materiali dal titolo Economia circolare della plastica: caso studio sul riciclo di poliammidi svolta in collaborazione con un’azienda leader del settore della lavorazione delle materie plastiche, con lo scopo di riutilizzare gli sfridi del processo di lavorazione a riduzione del loro impatto ambientale. Mentre nell’area umanistica – economica, la dottoressa Elisa Rustichelli si è distinta con l’elaborato, in International Management, Dimensions of business resilience to Covid-19: an empirical investigation on small food service enterprises, svolto nell’ambito di un progetto di ricerca sul tema della resilienza d’impresa ai disastri naturali, indagandolo nel contesto della pandemia sanitaria in atto.

Studenti – premio da 400 euro

Filippo Acquotti, Pietro Augusto Allesina, Christopher Andrian, Snejana Andruscov, Francesca Antonacci, Beatrice Arisi, Leonardo Arisi, Linda Ballabeni, Mariem Baracchi, Marta Bellodi, Linda Bergamini, Nathan Bernet, Alessandro Bessi, Riccardo Bonaccini, Cecilia Boni, Joyce Bulgarelli, Ilenia Bulku, Giulia Camarda, Federico Cartolari, Susanna Catellani, Rebecca Cavazzoli, Denny Ciccia, Giulio Corradini, Sofia Corradini, Lucrezia Delvecchio, Chiara Di Napoli, Daniele Fogliani, Francesca Forti, Giulia Galantini (Liceo Muratori), Filippo Galli, Emma Ganzerla, Samantha Grillenzoni, Alice Guaitoli, Eleonora Guastalla, Alex Ionitel, Stefano Iorio, Emilio Landini, Chenghao Lin, Ilaria Longagnani, Leonardo Losi, Ginevra Lugli, Cristina Lugli, Manuele Lugli, Riccardo Magnani, Giorgia Magnani, Federico Maini, Matteo Malvezzi, Sara Mamei, Alessio Mazzola, Gloria Miglioli, Arianna Montanari, Leonardo Morselli, Gabriele Muzzioli, Ilaria Naldi, Giulia Nicoli, Pietro Pacchioni, Daniele Pagliani, Laura Palladino, Umberto Palmieri, Alessio Panizza, Chiara Paradisi, Mariangela Pellegrino, Aurora Peluso, Tommaso Perin, Federica Perrucci, Dylan Pinotti, Francesca Prandi, Tommaso Righi, Rebecca Rinaldi, Mattia Solvino, Francesca Soncini, Tommaso Spaggiari, Andrea Stefani, Maria Vittoria Tagliavini, Micol Tangerini, Eleonora Tarabini, Luca Tarabini Solmi, Giulia Tassoni, Zoe Turci, Viola Vellani, Matteo Veroni, Alice Vicenzi, Leonardo Zanzanelli e Giulia Viktoria Zizzi.

Diplomati – premio da 800 euro

Aurora Alberti, Luca Ballabeni, Francesco Baraldi, Stefania Barigazzi, Francesca Bruno, Matilde Sofia Callegari, Maria Beatrice Cattini, Matteo Cazzuoli, Chiara Colli, Sofia Contini, Chiara Corradi, Giulio Covezzi, Serena D’Angelo, Alice Di Renzo, Rosa Di Sarno, Martina Di Vizio, Matteo Dianati, Margherita Dondi, Roberta Donzelli, Paolo Dugoni, Michele Faccone, Alessandra Foroni, Marco Fullico, Ester Galavotti, Eleonora Galli, Giacomo Galluccio, Francesca Ghidoni, Chiara Giubertoni, Cecilia Lodi, Francesca Lodi, Matteo Lugli, Federico Malvezzi, Sara Manfredotti, Stefano Marcazzan, Giovanni Martinelli, Sharon Pia Massa, Filippo Mendicini, Nicola Morelli, Elena Morselli, Marialaura Pannullo, Giada Patrocli, Luca Ricci, Irene Riviello, Samuele Sabadini, Sabina Sacchetti, Ilaria Sacchi, Davide Santoriello, Gioia Scazza, Lara Silvestre, Nives Kaur Singh, Gabriele Taurasi, Gaia Tavoni, Anna Terzuolo, Giovanni Varetto, Anna Verzelloni e Davide Zanoli. 

Lauree triennali e magistrali- premio da 1.000 euro

Margherita Accorsi, Sara Amadei, Beatrice Bandieri, Lorenzo Baraldi, Alice Bellodi, Benedetta Beltrami, Valentina Brini, Nina Buffagni, Francesco Bulgarelli, Elena Bulgarelli, Sara Bussei, Martina Camellini, Cristiano Campolongo, Tommaso Camurri, Arianna Capitanio, Alice Carnevali, Simone Cattini, Cinzia Dal Pezzo, Miriam D’Angerio, Maurizio Dente, Rachele Discosti, Vittoria Ferrari, Sara Finelli, Debora Foroni, Marina Galliani, Giorgia Garuti, Arianna Goldoni, Alessandra Grieco, Yi Huo Jin, Lorenzo Magnani, Davide Malvezzi, Cristian Mantia, Laura Marcianò, Giuseppe Oliva, Alice Orlandini, Greta Ortalli, Silvia Palladino, Chiara Palladino, Giulia Patacini, Sara Pini, Deborah Ragazzi, Francesca Rossi, Riccardo Sforzi, Giulia Tambini, Marco Terzulli, Andrea Torricelli, Francesca Vecchi, Beatrice Venturoni, Emilio Verucchi e Federica Zani.

Lauree ciclo unico – premio da 2.000 euro

Francesca Battini, Claudia Bellentani, Alessandra Bianchi, Giorgio Bozzini, Erica Campedelli, Beatrice Guidetti, Alessia Irimca, Roberto Louhichi, Giulia Pederzoli, Arianna Righi e Francesca Ternullo.

Premio eccellenza 

Sofia Albarani, Giorgia Benatti, Federico Bertoncelli, Achille Biagioni, Paolo Bulgarelli, Jordy Bulgarelli, Silvia Cantaroni, Matilde Cavallotti, Clelia Ciccarelli, Filippo Coviello, Greta Cremaschi, Gianmarco De Pietri, Lisa Galavotti, Giorgia Maramotti, Sara Montorsi, Linda Muzzioli, Laura Naldi, Francesca Nocerino, Chiara Saetti e Lucrezia Tegani.