Lo colpisce in faccia fratturandogli lo zigomo. Una lite? No, un gioco

Ad essere aggredito da un perfetto sconosciuto sabato sera, a Carpi, un 24enne: intorno alle 23, dopo una serata trascorsa in un locale del centro, il giovane sarebbe stato  raggiunto da un gruppetto di coetanei e uno lo avrebbe colpito con un pugno mentre un amico riprendeva la scena col proprio telefono. Il 24enne, intenzionato a sporgere denuncia, dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico al Policlinico di Modena.

0
2625

Lo colpisce in pieno volto fratturandogli lo zigomo. Una lite? No, un gioco. Si chiama knock-out game ed è l’ultima moda esplosa tra le gang di teenager in America. A farne le spese sono passanti ignari, la cui unica colpa è quella di trovarsi in un determinato luogo nel momento sbagliato e a cui, a quanto pare, non è sfuggita nemmeno la nostra città. Ad essere aggredito da un perfetto sconosciuto sabato sera, a Carpi, un 24enne: intorno alle 23, dopo una serata trascorsa in un locale del centro, il giovane sarebbe stato  raggiunto da un gruppetto di coetanei e uno lo avrebbe colpito con un pugno mentre un amico riprendeva la scena col proprio telefono. Il 24enne, intenzionato a sporgere denuncia, dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico al Policlinico di Modena.