I Leoni hanno corso per Porta Aperta

Sono state oltre 400 le persone che, complice la voglia di tornare a praticare sport insieme negli spazi aperti, hanno partecipato alla Corsa dei Leoni, promossa dal Lions Club Carpi Host, tenutasi domenica 6 giugno.

0
416

Sono state oltre 400 le persone che, complice la voglia di tornare a praticare sport insieme negli spazi aperti, hanno partecipato alla Corsa dei Leoni, tenutasi domenica 6 giugno. Giunta alla sua quinta edizione, la manifestazione promossa dal Lions Club Carpi Host che unisce sport e solidarietà è divenuta ormai un appuntamento fisso per gli sportivi e non solo del territorio. Al ritrovo – al Club Giardino, partner dell’iniziativa insieme al Club 33 – si sono fatti trovare pronti società sportive, club, famiglie, sportivi e autorità civili e lionistiche.  Legando l’attività fisica e il benessere a concrete azioni di solidarietà, questa edizione ha voluto raccogliere fondi per finanziare l’acquisto di un nuovo mezzo di trasporto da donare a Porta Aperta, associazione che, tra le altre cose, si occupa redistribuzione e contrasto allo spreco alimentare.

Partendo dal Club Giardino, il percorso della camminata è arrivato al Club 33 e ritorno. Per la tutela della salute di tutti i partecipanti, la partenza è stata scaglionata dalle 8 alle 10, mentre i podisti più giovani, dai 7 ai 15 anni, hanno preso parte alla manifestazione compiendo un percorso interno al Club Giardino.

Il Lions Club Carpi Host si è poi impegnato ad aumentare  l’importo ricavato dalla vendita dei biglietti per offrire un contributo il più significativo possibile a Porta Aperta.

“Per noi Lions – commenta Andrea Ciroldi, presidente del Carpi Host – è importante sostenere le attività di volontariato così utili per la comunità come Porta Aperta, che già nel recente passato abbiamo aiutato con la consegna di pacchi natalizi e generi alimentari di prima necessità. Nell’anno lionistico 2020-21 tra le nostre priorità abbiamo indicato la lotta alle nuove povertà, per questo abbiamo proposto una raccolta fondi in favore di Porta Aperta per contribuire all’acquisto di un pulmino. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla manifestazione”.