Inaugurato il nuovo centro del riuso a Novi

L’impianto sorge su un’area comunale di circa 2300 metri quadrati, prima adibita a magazzino all’aperto, che si trova all'angolo tra via Firenze e via Roma a Novi. Si compone di un’area attrezzata per il riuso del materiale che comprende: zona uffici, area di selezione e capannone per lo stoccaggio. Il materiale usato e raccolto sarà quindi esaminato dal personale addetto: quello idoneo verrà messo in vendita al pubblico all’interno dell’area del mercatino mentre, quello di scarto, sarà smaltito nel centro raccolta rifiuti posizionato di fronte.

0
689

“Con grande orgoglio abbiamo inaugurato oggi, mercoledì 2 giugno, la nuova area alla presenza del presidente regionale dell’Auser, Michele Andreana” spiega Susanna Bacchelli Assessore all’Ambiente di Novi di Modena. “Riduzione, riuso e riciclo sono le tre parole chiave che, in questo luogo, troveranno concreta applicazione per sostenere un approccio sostenibile che da sempre, la nostra Amministrazione, sta portando avanti con volontà e determinazione. Un progetto a favore dell’ambiente, che condivideremo con gli amici di Auser i cui volontari e il presidente Renato Falavigna ringrazio profondamente”.

L’impianto sorge su un’area comunale di circa 2300 metri quadrati, prima adibita a magazzino all’aperto, che si trova all’angolo tra via Firenze e via Roma a Novi.

Si compone di un’area attrezzata per il riuso del materiale che comprende: zona uffici, area di selezione e capannone per lo stoccaggio.

Il materiale usato e raccolto sarà quindi esaminato dal personale addetto: quello idoneo verrà messo in vendita al pubblico all’interno dell’area del mercatino mentre, quello di scarto, sarà smaltito nel centro raccolta rifiuti posizionato di fronte. E’ stata realizzata inoltre l’area parcheggio attigua e sono stati ripristinati tutti i marciapiedi perimetrali.

Ammontano a 265mila euro le spese di realizzazione di cui 150mila finanziati dal fondo regionale ATERSIR dedicato alla realizzazione di questo tipo di impianti.