In Biblioteca arrivano libri per chi è affetto da disturbi della vista o da dislessia

In arrivo presso la biblioteca Vittorio Lugli di Novi libri a caratteri grandi e con font per dislessici.

0
220

Il Comune di Novi di Modena ha aderito al progetto ideato dalla Biblioteca Italiana per Ipovedenti B.I.I. Onlus di Treviso, che ogni anno dona gratuitamente alle biblioteche pubbliche libri e audiolibri realizzati in modo specifico per facilitare la lettura a persone con disturbi della vista o affette da dislessia medio/lieve. Per mettere a disposizione degli utenti il materiale ricevuto, all’interno della Biblioteca V. Lugli verrà allestita nelle prossime settimane una sezione dedicata dove poter consultare le novità in arrivo periodicamente.

Una campagna fortemente sostenuta per dare la possibilità anche a fasce d’utenza con particolari necessità di avvicinarsi alla lettura, e coinvolgere così un numero sempre più ampio di persone nella frequentazione attiva dei luoghi della cultura e delle iniziative all’interno del nostro comune.