Soliera, parrucchiera sanzionata: sorpresa a esercitare senza la mascherina

L'hanno sorpresa a esercitare senza la mascherina. A finire nei guai alcuni giorni fa è stata una parrucchiera di Soliera, pizzicata in flagranza di reato dalla Polizia Locale nel corso di un servizio di controllo nel territorio dell’Unione Terre d’Argine per la verifica della normativa Covid19.

0
1372

L’hanno sorpresa a esercitare senza la mascherina. A finire nei guai alcuni giorni fa è stata una parrucchiera di Soliera, pizzicata in flagranza di reato dalla Polizia Locale nel corso di un servizio di controllo nel territorio dell’Unione Terre d’Argine per la verifica della normativa Covid19.

Alla richiesta degli agenti di mettersi la mascherina, la parrucchiera, intenta a effettuare una prestazione a una cliente, si è rifiutata di indossare qualsiasi tipo di dispositivo di protezione delle vie aeree, richiedendo quale legge lo impedisse.

A carico dell’esercente è scattata una sanzione di oltre 600 euro, in aggiunta alla prevista segnalazione alla Prefettura di Modena per i provvedimenti di sua competenza.

“È importante individuare e sanzionare comportamenti che violano le regole anti Covid19 – sottolinea il sindaco di Soliera Roberto Solomita – per contenere i contagi e per garantire la legalità economica e la leale concorrenza in un periodo difficilissimo in cui tante attività soffrono per le chiusure e la mancanza di ristori adeguati”.