Al via MuoviCarpi per combattere la sedentarietà

Domenica 21 marzo alle ore 21 si terrà la presentazione on-line del progetto MuoviCarpi, Metropolitana Urbana Pedonale con Giulia Paola Ghilardini, promotrice del progetto su Carpi, e il tecnico di riferimento, l'Ing. Luciano Rizzi. Lo scopo è incentivare l'attività fisica urbana su percorsi agevoli e sicuri.

0
1056

MuoviCarpi è il progetto di una o più “metropolitane urbane pedonali” e di una “comunità di cittadini competenti” ed è supportato dall’applicazione/bugiardino MetroCarpi, avviato per Carpi dall’Ing. Luciano Rizzi su iniziativa di Giulia Paola Ghilardini e del gruppo promotre che si è costituito (Antonella Ascari, Antonella Masciulli, Cristina Bellintani, Daniela Cavallo, Edi Baraldi, Elisa Malavasi, Francesca Beltrami, Giulia Ganzerla, Monica Ricci).

Lo scopo del progetto è la lotta alla sedentarietà e la promozione di uno stile di vita sano.

Per presentarlo è stato organizzato un incontro online in programma domenica 21 marzo alle ore 21,00 sulla piattoforma Google Meet.

MuoviCarpi è una metropolitana urbana pedonale e ha l’obiettivo di essere un percorso di vita protetto; un programma in autogestione dell’esercizio fisico della camminata veloce; un progetto che avvia le persone a camminare per la salute e per conoscersi in tutte le ore di tutti i giorni dell’anno a km 0 (sotto casa), a costo 0 (in auto gestione) e a impatto 0 (incentiva la riduzione delle emissioni di gas inquinanti e a effetto serra); un progetto per il presidio dei territori urbani residenziali; un progetto per le pari opportunità di genere.

Per “giocare” sul binario di MuoviCARPI si può usare l’applicazione/bugiardino MetroCarpi che è costituita da due progetti: il progetto MuoviCarpi e il progetto Muoviti di + Siediti di – per fare esercizi di movimento (di resistenza, forza, equilibrio/flessibilità), anche di soli pochi minuti, nei luoghi di vita e di lavoro.

L’applicazione MetroCARPI è un gioco serio per la salute ed è il “bugiardino” della camminata veloce come farmaco secondo le linee guida mondiali della sanità.

Nel corso dell’incontro on-line di domenica 21 marzo verranno presentate le regole del “gioco”.

MuoviCarpi è già diventato anche un gruppo Facebook a cui tutti si possono iscrivere: MuoviCARPI.

Per partecipare all’incontro on-line basta mandare un messaggio Whatsapp con il proprio nome e cognome al numero 3498761035 e vi sarà inviato il link per accedere all’incontro.

Chiara Sorrentino