I centri estetici dicono basta: stop all’abusivismo!

Stop all'abusivismo, è questo il mantra, il filo rosso che attraversa ripetutamente il video realizzato da Daniele Lei, titolare di Blue Solution Communication, insieme ad alcuni titolari di centri estetici carpigiani messi a dura prova non solo dalla pandemia ma anche dalla concorrenza sleale di chi esercita l’attività tra le mura domestiche. In sfregio alle regole e alla sicurezza.

0
944

Stop all’abusivismo, è questo il mantra, il filo rosso che attraversa ripetutamente il video realizzato da Daniele Lei, titolare di Blue Solution Communication, insieme ad alcuni titolari di centri estetici carpigiani messi a dura prova non solo dalla pandemia ma anche dalla concorrenza sleale di chi esercita l’attività tra le mura domestiche. In sfregio alle regole e alla sicurezza.

“La nostra categoria – spiegano i protagonisti del video – è stata fortemente penalizzata nell’ultimo anno. Sono momenti duri, eppure non ci abbattiamo. Stiamo facendo la nostra parte per fermare questo terribile virus. Ma chiediamo a gran voce che tutti facciano lo stesso. Dunque, con questo gesto, vogliamo dire “basta” alle attività svolte abusivamente a domicilio. Lavorare da casa è pericoloso per la salute di tutti. Fa male a noi, al nostro lavoro e alla nostra vita. Alla presenza del Sindaco di Carpi abbiamo realizzato questo video. La dignità nello svolgere il proprio mestiere è alla base della convivenza e della solidarietà”.