Recuperandia non è una discarica: “non abbandonate nulla davanti alla nostra sede”

“Siamo chiusi - spiegano i volontari - e nessuno è autorizzato a lasciare qui davanti beni incustoditi”. Recuperandia non è una discarica, “invitiamo pertanto tutti i cittadini che notassero questi abbandoni di segnalarlo alle Forze dell'ordine”.

0
895
Lo scempio rinvenuto questa mattina davanti a Recuperandia

Recuperandia lancia un appello alla cittadinanza: “non abbandonate nulla davanti alla nostra sede”. Il magazzino di via Montecassino, 10 è al momento chiuso al pubblico – e di conseguenza i volontari non ritirano né oggetti né abiti usati – a causa delle nuove normative contro la diffusione del Covid-19.

Questa mattina davanti alla sede è stato trovato un vero e proprio scempio e,  “in questi momenti così difficili – spiegano i volontari – tali spettacoli di degrado ci feriscono grandemente”.

L’appello è quello di “aiutarci a tenere l’ambiente pulito e a non abbandonare nulla davanti al magazzino. Siamo chiusi e nessuno è autorizzato a lasciare qui davanti beni incustoditi”. Recuperandia non è una discarica, “invitiamo pertanto tutti i cittadini che notassero questi abbandoni di segnalarlo alle Forze dell’ordine”.

J.B.