Sei il nostro sole, l’ultimo saluto a Manto

Il rombo di decine di motociclette ha accompagnato l'ultimo viaggio di Gianluca Mantovani, centauro scomparso in seguito a un terribile incidente stradale.

0
2810

In tanti hanno voluto dire addio, ieri pomeriggio, al carpigiano Gianluca Mantovani, il centauro 54enne morto venerdì mattina a causa delle lesioni riportate in seguito a un terribile incidente stradale, e così manifestare la propria vicinanza alla compagna Olga e ai genitori. 

Sei il nostro sole, così recitava lo striscione che gli amici e la famiglia hanno scelto di dedicare a Manto.

Quando il carro funebre ha lasciato la Funeral Home di Gibellini, sulle note di Show must go on, gli amici motociclisti hanno scortato la macchina in sella alle loro moto facendo rombare quei motori che Manto tanto amava.