Il 26 gennaio riaprono le sale studio della biblioteca multimediale

Da martedì, 26 gennaio, sarà di nuovo possibile accedere alle sale studio della biblioteca multimediale Loria su prenotazione: il servizio è riservato agli iscritti, la prenotazione è giornaliera e nominale, e dev'essere fatta almeno un giorno prima.

0
266

Da martedì, 26 gennaio, sarà di nuovo possibile accedere alle sale studio della biblioteca multimediale Loria su prenotazione: il servizio è riservato agli iscritti, la prenotazione è giornaliera e nominale, e dev’essere fatta almeno un giorno prima.
Sarà possibile prenotare il posto in una sala studio al primo piano o al secondo piano: per l’accesso bisogna poi esibire al personale la prenotazione (o la tessera di iscrizione alla biblioteca) e una autocertificazione sulle condizioni di salute.
Rimangono confermate le modalità di prestito su prenotazione on line o telefonica: si ricorda che ritiro e restituzione dei libri e dei materiali multimediali continua a svolgersi presso il “Castello dei ragazzi”, in quanto al piano terra della “Loria” sono in corso lavori di riqualificazione.
Sempre da martedì 26 gennaio riprende anche il servizio di consultazione del fondo antico e dei fondi storici, anch’esso su prenotazione (059649368), con una postazione dedicata, per un utente al giorno: occorre prenotare con un giorno d’anticipo.
Rimangono invece sospesi i servizi di fotocopia e stampa documenti, utilizzo delle postazioni Internet e lettura in sede di giornali e riviste.