Covid, l’Emilia-Romagna resta in fascia arancione

L'Emilia-Romagna resta in area arancione, come Calabria e Veneto. Lo prevede l'ordinanza che il Ministro della salute Roberto Speranza firmerà a breve e che entrerà in vigore domenica 17 gennaio.

0
999

L’Emilia-Romagna resta in area arancione, come Calabria e Veneto. Lo prevede l’ordinanza che il Ministro della salute Roberto Speranza firmerà a breve e che entrerà in vigore domenica 17 gennaio.
Nove le regioni che invece passano in area arancione: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle D’Aosta. Tre regioni vanno in area rossa: sono la provincia autonoma di Bolzano, Lombardia e Sicilia. La Campania insieme ad altre cinque regioni/ Province autonome restano in fascia gialla: Sardegna, Basilicata, Toscana, Provincia Autonoma di Trento, Molise. 
Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm con le misure per il contrasto all’emergenza Covid: divieto di spostarsi tra le regioni fino al 15 febbraio, confermato il coprifuoco dalle 22 e il divieto all’asporto dalle 18 per i bar.