A Novi il Bosco dei bambini cresce

Il Comune di Novi di Modena, con il Circolo Naturalistico Novese e grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, partecipa al progetto della Regione Emilia Romagna, inserendo nel conteggio degli alberi anche il completamento del cosiddetto Bosco dei Bambini in via Valle Bassa.

0
346

Il Comune di Novi di Modena, con il Circolo Naturalistico Novese e grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, partecipa al progetto della Regione Emilia Romagna, inserendo nel conteggio degli alberi anche il completamento del cosiddetto Bosco dei Bambini in via Valle Bassa.
Oltre ai 1.500 esemplari già piantumati negli scorsi anni, a partire dal 21 novembre 2020 in occasione della tradizionale giornata dell’Albero, grazie all’infaticabile lavoro dei Volontari del Circolo, dell’ATCMO1 e del gruppo Trattoristi Novese, sono stati messi a dimora ulteriori 1.500 tra specie forestali arbustive e arboree.
L’intervento si è arricchito inoltre quest’anno anche della piantumazione di 70 essenze in fregio all’area Multiverso a Rovereto sulla Secchia.

Tale azione è stata attivata a sostegno del ciclo di vita delle farfalle, in sinergia col progetto Operazione prato fiorito. Queste infatti nella loro fase larvale hanno necessità di innestarsi su specifiche alberature che ne consentono il completamento del ciclo evolutivo e la cui precoce fioritura fornisca un immediato sostentamento una volta nate.