Dopo la positività di un operatore, anche un ospite del Quadrifoglio è stato contagiato ma è ancora presto per fare un bilancio

In queste ore sono attesi i referti dei tamponi effettuati su tutti gli operatori e gli ospiti: per ora è stata rilevata una positività tra gli ospiti della struttura.

0
956
Interno del Quadrifoglio, foto di repertorio

In seguito alla positività al Covid 19 riscontrata in un operatore della casa di riposo Quadrifoglio di Carpi, sono state avviate dall’Azienda USL di Modena le indagini epidemiologiche nei confronti di operatori e ospiti e sono state messe in campo tutte le procedure previste dai protocolli sanitari.
In modo particolare è stato attivato il supporto del medico geriatra Ausl ed è già stata prevista l’attivazione del monitoraggio dei pazienti tramite la telemedicina. A garanzia della sicurezza di pazienti e operatori sono state sospese tutte le visite dei famigliari e le attività di gruppo, sono stati posti in isolamento sia gli operatori che gli utenti che sono entrati in contatto col positivo.
In queste ore sono attesi i referti dei tamponi effettuati su tutti gli operatori e gli ospiti: per ora è stata rilevata una positività tra gli ospiti della struttura.