Frode in commercio: a finire nei guai il titolare di un esercizio commerciale del centro

E’ finito nei guai il titolare di un esercizio commerciale del centro storico, originario del Bangladesh e residente a Carpi. Durante un controllo effettuato ieri sera dai Carabinieri sono infatti state rilevate varie irregolarità.

0
1305

E’ finito nei guai il titolare di un esercizio commerciale del centro storico, originario del Bangladesh e residente a Carpi. Durante un controllo effettuato ieri sera dai Carabinieri sono infatti state rilevate varie irregolarità: l’uomo vendeva barrette di cioccolato con la data di scadenza alterata, non esponeva i prezzi relativi alla merce in vendita nè i cartelli indicanti il divieto di fumare.
Oltre a essere sanzionato con una multa di 1.500 euro, l’esercente, che è stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Modena, dovrà ora rispondere del reato di frode in commercio.