Goldoni, ennesima fumata nera

“Un incontro inconcludente e sconcertante - ha commentato Bellelli - la proprietà attuale ha solo un'idea precisa: quella del disimpegno e della fuga. Ribadiamo invece che la #Goldoni va salvata. Punto! L'impegno di tutti deve andare in questa direzione”.

0
341

I sindaci di Carpi e Rio Saliceto, Alberto Bellelli e Lucio Malavasi, hanno partecipato al tavolo convocato dal MISE sulla crisi dell’azienda Goldoni, e per la terza volta consecutiva è stato loro presentato un “nuovo” Presidente. “Un incontro inconcludente e sconcertante – ha commentato Bellelli – la proprietà attuale ha solo un’idea precisa: quella del disimpegno e della fuga. Ribadiamo invece che la #Goldoni va salvata. Punto! L’impegno di tutti deve andare in questa direzione”.