La Ritmica del Club Giardino vola in Serie A2

Grande entusiasmo e soddisfazione per la squadra del Club carpigiano, la cui promozione arriva dopo l’ottimo risultato della trasferta di Desio.

0
1566
La squadra, allenata da Federica Gariboldi, è composta da Aurora Montanari, Alexandra Naclerio e Ilaria Giovanelli, accompagnate dalla più piccola Nathalie Cottafava

C’è grandissima soddisfazione e tanta voglia di festeggiare al Club Giardino: la squadra si Ginnastica Ritmica ha infatti ottenuto, al termine della competizione di domenica 11 ottobre a Desio, la tanto agognata promozione in Serie A2.

Il Campionato Nazionale di Serie B è giunto al termine, con la terza e ultima prova andata in scena al PalaBanco di Desio. A vincere la tappa lombarda il Club Giardino (89,750 punti), sul secondo gradino del podio sale la Polisportiva Varese (85,750 punti), medaglia di bronzo per la Putinati Ferrara (83,250 punti).

La squadra – allenata da Federica Gariboldi e composta da Aurora Montanari, Alexandra Naclerio e Ilaria Giovanelli, accompagnate dalla più piccola Nathalie Cottafava – ha concluso il campionato di Serie B al secondo posto, guadagnando la promozione con 80 punti.

Doveroso il ringraziamento ad Armonia Abruzzo che, con Chiara Crisci, hanno fornito, alla squadra, un utile contributo con l’ottima esecuzione al cerchio in seconda prova ad Eboli. Grande la felicità dell’allenatrice Gariboldi che ringrazia anche le altre componenti dello staff tecnico Alessandra Luppi, Annalisa Zanetti e Asia Terrando.

“Quello che aspetta le nostre ragazze è un campionato tostissimo – spiega la coach – che consta di 12 squadre le cui prime tre saranno promosse in A1 e le ultime tre verranno retrocesse. Sono enormemente soddisfatta, anche perché hanno dimostrato una grande intelligenza e determinazione, gestendo la gara finale con grande abilità. Ovviamente l’esperienza ci dice di rimanere coi piedi per terra: innanzitutto puntare alla salvezza, rimanendo in una serie veramente altra e così caparbiamente guadagnata. Noi faremo sempre del nostro meglio, allenandoci duramente per ottenere il massimo”.

“Un risultato straordinario – aggiunge il presidente del Club Giardino, Carlo Camoacardi – reso ancor più significativo dal fatto di essere stato raggiunto dopo mesi assai complessi per tutte le attività sportive come quelli del lockdown. La promozione delle nostre atlete è il segno della serietà, dell’impegno e della passione loro e di tutto lo staff che le allena e le prepara fisicamente e mentalmente”.