Nascondeva la droga all’interno della propria abitazione in centro storico a Carpi: a finire nei guai un 27enne incensurato

La Polizia di Stato di Carpi ha denunciato un 27enne italiano, incensurato, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio.

0
1624

La Polizia di Stato di Carpi ha denunciato un 27enne italiano, incensurato, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio. Il 3 ottobre scorso, personale del Commissariato di Polizia di Stato di Carpi ha effettuato una perquisizione domiciliare con l’ausilio di un’unità cinofila.
All’interno dell’abitazione ubicata nel centro storico di Carpi il cane antidroga Jago ha fiutato 350 grammi di hashish, suddivisi in tre panetti. Sono stati rinvenuti anche materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione digitale e 9mil euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio.