Cavo Lama: tuteliamo questo ecosistema e la fauna che lo popola!

L’inciviltà intacca anche uno dei corridoi ecologici più importante del nostro territorio, il Cavo Lama.

0
315

L’inciviltà non ha confini e intacca anche uno dei corridoi ecologici più importante del nostro territorio, il Cavo Lama: luogo amatissimo da numerosi carpigiani per portare a spasso il proprio amico a quattro zampe, fare una distensiva passeggiata in mezzo alla natura a piedi o in bicicletta.
Sull’argine, manutenuto dalla Bonifica, è piuttosto raro imbattersi in rifiuti, ma in prossimità dell’impianto di sollevamento di Pratazzola le cose non vanno altrettanto bene. Qui gruppi di amici o famiglie si ritrovano per mangiare insieme, altri pescano… e spesso lasciano traccia del proprio passaggio: cartacce, bottiglie di plastica, mozziconi di sigaretta! Qualche cestino in più non guasterebbe così come il senso civico della cittadinanza. La natura esige rispetto e basta un colpo di vento per far finire la spazzatura nell’acqua, plastica compresa: un pericolo reale per questo prezioso ecosistema e per la fauna che lo popola.
J.B.