Smantellata dai Carabinieri una fitta rete di spacciatori di cocaina e hashish tra Carpi e la Bassa modenese

Alle prime luci dell’alba una cinquantina di militari della Compagnia di Carpi, col supporto del 13° Nucleo Elicotteri di Forlì, nonché dal Nucleo Cinofili GdF di Modena, hanno eseguito un’ordinanza di misure cautelari emessa dal G.I.P del Tribunale di Modena, con cui è stata disposta la custodia in carcere per 5 persone, gli arresti domiciliari nei confronti di un’altra e l’obbligo di dimora nei confronti di un’altra ancora, tutte facenti parti di un gruppo di criminali dediti allo spaccio.

0
7598

Smantellata dai Carabinieri una fitta rete di spacciatori di cocaina e hashish tra Carpi e la Bassa modenese. Alle prime luci dell’alba una cinquantina di militari della Compagnia di Carpi, comandata dal capitano Alessandro Iacovelli, col supporto del 13° Nucleo Elicotteri di Forlì, nonché dal Nucleo Cinofili GdF di Modena, hanno eseguito un’ordinanza di misure cautelari emessa dal G.I.P del Tribunale di Modena, con cui è stata disposta la custodia in carcere per 5 persone, gli arresti domiciliari nei confronti di un’altra e l’obbligo di dimora nei confronti di un’altra ancora, tutte facenti parti di un gruppo di criminali dediti allo spaccio.

La droga veniva avvolta con diversi strati di cellophane e poi inserita all’interno di palloncini di gomma o profilattici e sigillata in contenitori di plastica o vetro, in mezzo al riso. L’indagine, condotta dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Carpi, ribattezzata Attila, è stata avviata nel giugno 2019 e ha consentito di documentare le responsabilità degli indagati relativamente a numerosi episodi di spaccio di cocaina e hashish, avvenuti principalmente nei comuni di Carpi, Modena, Mirandola e Concordia sulla Secchia. Nel corso delle attività sono state anche arrestate in flagranza di reato altre 2 persone, denunciate in stato di libertà ulteriori 9, sequestrati 1,6 chili di cocaina e 1,3 di hashish e deferiti alla Prefettura qualche decina di assuntori.