Malattie degenerative, la sfida continua

In occasione del suo 20° anniversario la Croce Blu di Carpi organizza domenica 27 settembre, alle 10, presso il Teatro Comunale una Tavola Rotonda aperta alla cittadinanza.

0
395
professor Fabrizio Pregliasco

In occasione del suo 20° anniversario la Croce Blu di Carpi, in concomitanza con la Giornata Mondiale Malati di Alzheimer, in collaborazione con GAFA, organizza domenica 27 settembre, alle 10, presso il Teatro Comunale una Tavola Rotonda aperta alla cittadinanza dal tema: Nella morsa del Coronavirus. Malattie degenerative. La sfida continua. I relatori saranno il professor Antonino Cattaneo, presidente della Fondazione EBRI -European Brain Research Institute, il professor Fabrizio Pregliasco, presidente di ANPAS Nazionale e docente dell’Università Degli Studi di Milano, il dottor Andrea Fabbo, direttore di Geriatria e disturbi cognitivi Ausl Modena. Moderano i giornalisti Flavia Fratello di LA7 e Ruggero Po. Sabato 26 settembre alle 20,30 presso il Ristorante Il Correggio dell’Hotel Dei Medaglioni a Correggio, si terrà una cena nel corso della quale, Giannina Panini, presidente e fondatrice della Croce Blu Carpi, consegnerà una donazione al dottor Cattaneo per una borsa di studio destinata a un giovane ricercatore che lavora presso la Fondazione EBRI Rita Levi-Montalcini di Roma. I ricercatori della Fondazione, lo scorso anno, si sono distinti per la scoperta dell’Anticorpo A13 che contrasta le fasi degenerative della malattia di Alzheimer. Questo studio interamente italiano è stato coordinato dal dottor Cattaneo insieme ai dottori Giovanni Meli e Raffaella Scardigli, in collaborazione con il CNR, la Scuola Normale Superiore e il Dipartimento di Biologia dell’Università di Roma Tre e pubblicato sulla rivista Cell Death and Differentiation. Tra questi ricercatori c’è anche la presenza di un carpigiano, il dottor Ivan Arisi che sarà presente a entrambe le iniziative.

Per motivi organizzativi e misure anticovid, è obbligatoria la prenotazione del posto al Teatro, telefonando allo 0594728738.